Quarta Energita

wholesale football jerseys
cheap jerseys china
wholesale nfl jerseys
Personalized NFL Jerseys
wholesale nfl jerseys on sale

OBIETTIVO GENERALE:

Obiettivo del progetto è la formazione/informazione sulle tecnologie alternative a quelle classiche per la produzione di energia. In particolare si vuol far conoscere esempi virtuosi di produzione di energia da fonti rinnovabili (nel territorio trentino o limitrofo) e sensibilizzare al tema generale dell’energia rinnovabile.

DESTINATARI:

Studenti universitari, dottorandi, ricercatori, docenti e personale lavoratore dell’Università di Trento, società civile trentina.

MOTIVAZIONE:

Il mondo delle energie rinnovabili sta assumendo una rilevanza sempre maggiore, anche nella vita di tutti i giorni e soprattutto nella formazione universitaria e nel mondo dell’imprenditoria, ma spesso i dibattiti intorno ad esso sono controversi. Comprendere questioni importanti come quali tecnologie sono adatte al territorio, come trattare gli eventuali impatti ambientali dovuti agli impianti e quali sono le potenzialità delle tecnologie fino ad ora sviluppate, permetterebbe sia alla società civile che al singolo individuo di partecipare allo sviluppo tecnologico ed energetico con un approccio consapevole e sostenibile.

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’:

Il progetto ha visto un lancio attraverso la proiezione del Film “The age of stupid” in collaborazione con il WWF. La proiezione è avvenuta presso la sala Polifunzionale dell’Opera Universitaria il 02 Marzo con ingresso gratuito.

Le visite agli impianti prescelti avverranno durante tutto il 2010 ed in particolare:

– 3 visite nei mesi di Marzo – Maggio 2010;

– 3 visite nei mesi di Settembre- Dicembre 2010.

Le tecnologie prescelte per le visite sono:

– Co-generazione – Trigenerazione -Teleriscaldamento;

– Idroelettrico: tradizonale ed a microturbine;

– Eolico;

– Fotovoltaico;

– Geotermia a bassa entalpia;

– Sistemi a biomassa legnosa ed agricola.

QUARTA  ENERGITA ED ISCRIZIONI:

La quarta Energita si svolgerà VENERDI 15 OTTOBRE 2010 e permetterà di visitare in mattinata  una ditta costruttrice di turbine idroelettriche di piccole e medie dimensioni e ad un impianto idroelettrico su acquedotto a Mattarello (Tn). Nel pomeriggio, invece,  sarà visitato il campo eolico sperimentale di Trento nord gestito dal Dipartimento di ingegneria meccanica e strutturale (DIMS).

La ditta Tamanini Hydro S.r.l. è un’azienda che si occupa della progettazione, produzione ed installazione di turbine idrauliche ed impianti idroelettrici in una fascia di prodotto che comprende macchine che vanno dai 50 kW ai 3 MW. (http://www.tamanini.it/index.html).

Turbina su acquedotto potabile (fonte Tamanini Hydro S.r.l.)

Il Campo Eolico Sperimentale di Trento nasce dalla collaborazione tra l’Università di Trento, l’Agenzia Provinciale per l’Energia (APE) e Interbrennero S.p.A., azienda che gestisce lo scalo intermodale di Trento, con forti e crescenti interessi specifici nel settore delle energie rinnovabili.
Il campo sperimentale dispone di attrezzature per l’analisi e il confronto delle caratteristiche costruttive e funzionali di mini e micro turbine eoliche. Allo scopo di valutare la possibilità di impiego diffuso di queste taglie di aerogeneratori, oltre alla capacità di operare in maniera tecnicamente ed economicamente efficiente, tale struttura si propone di valutare gli aspetti di impatto ambientale, acustico e i requisiti logistico-infrastrutturali per la loro installazione e dismissione.
Tale infrastruttura è gestita dal gruppo di ricerca del Laboratorio di Macchine, afferente al Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Strutturale (DIMS) della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trento ed è impegnato da diversi anni nello studio e nello sviluppo delle tecnologie per l’utilizzazione e la valorizzazione della risorsa eolica.

Pala eolica sperimentale (fonte http://www.eolicotrento.ing.unitn.it)

La partecipazione è GRATUITA, tuttavia è necessario iscriversi versando una caparra di 10 € che verrà restituita il giorno della visita.

Le iscrizioni verranno raccolte:

– venerdì 8 ottobre al Barycentro in piazza Venezia (mappa) dalle 13:00 alle 14:00.

– presso la sede ISF (3° piano, Facoltà di Ingegneria) in orario pranzo dal 4 al 12 ottobre o al banchetto che verrà istituito al primo piano della facoltà.

– via internet compilando il modulo al seguente link:

https://spreadsheets.google.com/viewform?formkey=dGZtWWVSaTJoOTRHRFdlNk9DQ2dISWc6MA

La priorità per le iscrizioni verrà data a quelle raccolte con modulo cartaceo e cauzione, rispetto all’intenzione di partecipazione via internet. In caso di raggiungimento del numero massimo di partecipanti la priorità verrà data agli studenti dell’Università degli Studi di Trento.

LE RACCOLTA DELLE ISCRIZIONI TERMINERA’ MARTEDI’ 12 OTTOBRE !!

Programma:
– 9:00: partenza dal piazzale San Severino;

– 9:30 – 12:00 : visita alla ditta Tamanini Hydro© che costruisce di turbine idroelettriche di piccole e medie dimensioni e ad un impianto idroelettrico su acquedotto a Mattarello (Tn);

– 12-13:30: pranzo a sacco o in pizzeria/ristorante a seconda anche delle condizioni meteo;

– 11:00 – 12:30 : visita al campo eolico sperimentale di Trento nord gestito dal Dipartimento di ingegneria meccanica e strutturale (DIMS).

– 17.00: Ritorno previsto a Trento, piazzale San Severino;

Leave a Reply

Ingegneria Senza Frontiere – Trento