Tanzania

wholesale football jerseys
cheap jerseys china
wholesale nfl jerseys
Personalized NFL Jerseys
wholesale nfl jerseys on sale
cheap nfl jerseys
cheapnfljerseysfreeshipping

PROGETTO ACQUA SICURA A CHAKE CHAKE (ISOLA DI PEMBA – ZANZIBAR)

A Chake Chake (Isola di Pemba – Zanzibar) da anni Ingegneria Senza Frontiere Trento sta operando in collaborazione con la Fondazione de Carneri di Milano e con gli Ingegneri del Dipartimento delle Acque di Pemba.

 

ACQUA SICURA – FASE 3
Intervento mirato al miglioramento della situazione sanitaria della comunità locale attraverso la riabilitazione della rete idrica dell’isola di Kojani, Distretto di Wete (Pemba – Zanzibar, Repubblica Unita di Tanzania) – FASE 3

Il presente progetto nasce come proseguimento e ampliamento dei precedenti progetti promossi dalla Fondazione (fase 1: 2005-2006 e fase 2: 2007-2009) e viene pertanto definito fase 3 (2010 – 2012). La decisione di proseguire l’intervento nel settore idrico sull’isola di Pemba punta ad accogliere la richiesta delle autorità dell’isola di Pemba e del Governo di Zanzibar che, apprezzando l’utile lavoro fatto sinora, chiedono di estendere l’intervento anche ad altre aree dell’isola di Pemba, in particolare l’isola di Kojani a Nord-Est di Pemba, a fronte di una situazione sanitaria che rimane grave per le ricorrenti epidemie di colera, tifo e infezioni intestinali (vedi lettera di richiesta sottoscritta dal Direttore del PHL-IdC).
La fase 3 si basa pertanto su: 1. riabilitazione della rete idrica con lavori urgenti di bonifica delle infrastrutture dell’isola di Kojani, per le quali sono state ben documentate condizioni di insufficiente rifornimento idrico, assenza di infrastrutture (stazione di pompaggio dedicata, tubazioni, serbatoi di raccolta e trattamento dell’acqua) e rischio di grave contaminazione; 2. rifornimento di acqua sicura grazie a regolari controlli di monitoraggio della qualità delle acque e le analisi di laboratorio per tutta l’isola di Pemba; 3. rafforzamento ed estensione a scuole primarie e secondarie delle attività di educazione della comunita’, in particolare i bambini dell’isola di Kojani, al corretto utilizzo dell’acqua ed educazione ambientale.
Il presente intervento, di durata triennale, data la gravità della situazione evidenziata, costituisce la necessaria continuazione dei precedenti progetti: “Acqua sicura nel Distretto di Chake Chake, fase 1 e fase 2”, entrambi finanziati dalla Provincia Autonoma di Trento. La fase 1 (2005-2006) era focalizzata sulla verifica sistematica della rete di distribuzione idrica con valutazione dello stato di usura delle tubature e delle stazioni di pompaggio, mappatura con GPS di tutta la rete, analisi qualitativa delle acque, standardizzazione dei metodi di laboratorio e formazione del personale tecnico. La fase 2 (2007-2009) ha rafforzato la stretta collaborazione stabilita con le Istituzioni locali per dare continuità alla prima fase che, fornendo un quadro completo e dettagliato delle condizioni della rete di distribuzione e della qualità dell’acqua, è risultata propedeutica per la programmazione mirata degli interventi successivi e l’ottimizzazione delle risorse finanziarie. La fase 2 ha pertanto previsto l’opera di bonifica strutturale della rete idrica eseguita da una ditta locale in collaborazione con la Zanzibar Water Authority (ZAWA) e con la consulenza di Ingegneria senza Frontiere – Trento. Le attività di laboratorio di analisi qualitativa dell’acqua, così come l’educazione sanitaria della popolazione sono state condotte presso il Public Health Laboratory Ivo de Carneri (PHL-IdC), in collaborazione con gli insegnanti delle scuole e i capi-villaggio (shehas).

Chi fosse interessato a maggiori dettagli o a partecipare alle attività del progetto può contattare:

cheap nfl jerseys
cheapnfljerseysfreeshipping

marco.bezzi@ing.unitn.it
giuseppe.guglielmi@ing.unitn.it

Ingegneria Senza Frontiere – Trento